Premio Giovani Eccellenze Pugliesi

#studioinpugliaperché

Non ho ricevuto il codice candidatura

E’ impossibile non aver ricevuto il codice di candidatura perchè altrimenti non risulterebbe la vostra iscrizione.

Il codice vi è stato inviato via mail da noreply@studioinpugliaperche.it quando vi siete iscritti al concorso, immediatamente dopo aver confermato il riepilogo della candidatura ricevuta via mail. Nella mail contenente il codice vi veniva espressamente richiesto di conservarlo in caso di vittoria.

Quali documenti servono per la verifica del possesso dei requisiti?

Come indicato nella mail, per verificare il possesso dei requisiti dei 300 vincitori (immatricolazione nell’anno 2017/2018 e votazione al diploma 100/100 e lode) sono necessari due certificati: il certificato di iscrizione all’Università/ITS/AFAM, che riporti l’anno di immatricolazione, da richiedere all’istituto a cui si è iscritti e il certificato di diploma, che riporti il voto con cui vi siete diplomati, da richiedere all’istituto in cui avete conseguito la maturità.

Ai fini della verifica non valgono libretti universitari e autocertificazioni.

Non sono titolare di un conto corrente, posso indicare l’IBAN del conto dei miei genitori?

No, il titolare del conto corrente deve coincidere con il vincitore del premio. Se non disponi già di un conto corrente, ti invitiamo ad aprirne uno per poter ricevere l’accredito del tuo premio. Altrimenti, puoi utilizzare una carta prepagata con IBAN (ad esempio Postepay Evolution) sempre intestata al vincitore del premio.

Sono uno dei 300 vincitori, quando riceverò il mio premio?

I 300 premi in denaro saranno erogati entro il termine di 60 giorni dalla data di pubblicazione delle graduatorie definitive.

Come si fa ad esprimere il voto online?

Per esprimere la propria preferenza online è sufficiente scegliere l’elaborato e cliccare sul cuore. A questo punto si aprirà un campo per l’inserimento dell’indirizzo email.

Una volta digitata la mail (che deve essere valida e scritta correttamente), bisogna cliccare sul tasto vota.

Attenzione! Se avete già votato per una quella categoria (indipendentemente dal nome del candidato) NON potete esprimere altre preferenze. Ad esempio, se state votando un elaborato in produzione letteraria, non potete votare altri contenuti della stessa categoria. I voti a vostra disposizione sono tre, uno per ciascuna categoria (produzione letteraria, social e video).
Cliccando su vota, il sistema vi invierà una mail di conferma. Se non la trovate nella posta in arrivo, controllate anche lo spam. La mail contiene il link per la conferma. Cliccando su CLICCA QUI, si aprirà una pagina del sito che riporta la dicitura “voto confermato correttamente”.

Nella visualizzazione da mobile, non dovete cliccare sul cuore ma direttamente sul tasto vota.

Mi sono diplomato con il massimo dei voti, ma sono iscritto al secondo anno. Posso partecipare?

No, il concorso è riservato ai diplomati con il massimo dei voti che nell’anno 2017/2018 si sono iscritti al primo anno dei corsi presso Università, ITS, Accademie di Belle Arti, Conservatori di musica con sede in Puglia.

Quando sarà possibile votare gli elaborati?

Al termine delle iscrizioni (16 aprile), sul sito del Premio comparirà una sezione contenente la gallery di tutti gli elaborati ammessi al concorso. Chiunque potrà accedere e, inserendo la propria email, esprimere un massimo di tre preferenze, una per ogni categoria, direttamente sul sito.

In quali elaborati va inserito l’hashtag #studioinpugliaperché?

Come espressamente indicato nel regolamento, l’hashtag #studioinpugliaperché deve essere obbligatoriamente riportato nei titoli o nelle descrizioni di tutti gli elaborati di tutte le categorie.

Mi sono diplomato con 100/100 e lode. Posso partecipare al concorso?

Certo, il concorso è aperto a chi si è diplomato con il massimo dei voti e si è immatricolato nell’anno 2017/2018 ad Università, ITS, Accademia di Belle Arti, Conservatori di musica con sede in Puglia.

Voglio partecipare con una foto su Instagram. Cosa deve contenere la didascalia della foto?

Come previsto dal regolamento, nella didascalia della foto (e in tutti gli elaborati) è necessario descrivere le ragioni per cui si è deciso di proseguire gli studi in istituti di alta formazione pugliesi. Inoltre, è obbligatorio l’hashtag #studioinpugliaperché. Gli elaborati sprovvisti di questi elementi non saranno ammessi al concorso.